La Giornata di Herznetz 2019: un giorno pieno di emozioni!

Quest’anno la Giornata di Herznetz è stata all’insegna dello sport e ha visto oltre 230 partecipanti riunirsi al Technopark di Zurigo sabato 11 maggio. Dopo il discorso di benvenuto del PD Dr. med. Daniel Tobler, presidente di herznetz.ch, il consigliere comunale Andreas Hauri nel suo messaggio di saluto ha sottolineato l’importanza del confronto tra persone affette da cardiopatia. È seguito l’intervento «Making it happen» della sciatrice Dominique Gisin, accompagnata dallo psicologo dello sport Christian Marcolli. Insieme hanno raccontato in tono molto personale gli alti e bassi della carriera di Gisin. A Dominique Gisin e Christian Marcolli si è poi aggiunta la campionessa paralimpica Edith Wolf-Hunkeler, dando vita a un dibattito moderato dal cardiologo PD Dr. med. Matthias Greutmann. Tra gli argomenti trattati, i punti in comune tra lo sport agonistico e le persone affette da cardiopatie congenite sotto l’aspetto della motivazione e di come si affrontano le battute d’arresto.  

Durante la pausa, gli sponsor e le associazioni aderenti hanno avuto modo di conoscersi meglio e scambiarsi opinioni. I partecipanti hanno colto l’occasione per fare un selfie insieme alle campionesse olimpiche, cimentarsi nel percorso di abilità, gustare l’ottimo rinfresco e prendersi un gelato.

La seconda tavola rotonda ha dato la parola ai pazienti, che hanno raccontato dalla loro prospettiva le possibilità offerte dallo sport e dalla musica. Si è quindi svolta un’interessante discussione guidata dalle cardiologhe pediatriche dott.ssa Anna Cavigelli-Brunner e dott.ssa Angela Oxenius, che ha visto partecipare l’allenatore di calcio Martin Brown e la figlia Niamh, affetta da cardiopatia congenita, il soprano Jenny Högström e Nicole Wicki, atleta affetta da cardiopatia congenita che ha conquistato una medaglia olimpica nella sua categoria.

L’ultima parola è toccata al PD dott. Christian Balmer, presidente dell’Associazione per la promozione della ricerca in cardiologia pediatrica (Verein zur Förderung der Kinderherzforschung Schweiz/VKHFS), che ha sottolineato l’importanza della ricerca e come questa abbia portato miglioramenti nella qualità di vita dei pazienti. L’associazione ha in programma un concerto di beneficenza che si terrà a Zurigo il 4 luglio. 

Nel pomeriggio, i bambini hanno potuto fabbricare con le loro mani un regalo per la festa della mamma e giocare insieme. Un evento ben riuscito e ricco di incontri.

Ringraziamo di cuore i nostri sponsor: Fondazione Svizzera di Cardiologia, Bayer, Actelion, Pfizer e Zürich Heart House. Un grazie va inoltre alle organizzazioni che hanno curato l’intrattenimento dei bambini durante l’evento: FPZ Freie Primarschule Zürich AG, fondazione Sternschnuppe e Babsy.

Stiamo già programmando l’edizione del 2020, che sarà incentrata sul motto: «Diamo un volto alle cardiopatie. L’unione fa la forza!»

Il Coro del cuore 2.0: cantare con il cuore. Ci sono ancora posti!

Vi piace cantare? Soffrite di problemi respiratori o insufficienza cardiaca e vi interesserebbe fare esercizi di canto e di respirazione una volta a settimana, sotto una guida esperta?

Nell’aprile del 2018, nell’ambito di un progetto di ricerca dell’Ospedale universitario di Basilea, è nato il Coro del cuore. La ricerca ha dimostrato che i membri di questo coro speciale riscontrano miglioramenti nella respirazione e nella qualità della vita. A dirigere il coro e a guidarlo in esercizi di respirazione mirati è il soprano Jenny Högström. Le prove sono iniziate ad aprile e si tengono ogni lunedì dalle 19:00 alle 20:30 presso la Markuskirche, in Kleinriehenstr. 71 a Basilea. L’idea è quella di lanciare un nuovo progetto corale speciale nella primavera del 2020 con un concerto di beneficenza.

Chi fosse interessato può rivolgersi alla nostra segreteria per ottenere maggiori dettagli.

Julie Ritter sarà lieta di fornirvi tutte le informazioni:
sekretariat@herznetz.ch ò 078/679 37 78.

Al link seguente è disponibile un filmato sul Coro del cuore: https://youtu.be/brb7JdvCwBw.

Lo troverete anche sulla nostra pagina Facebook

Giovani musicisti suonano per i bambini cardiopatici

Un concerto di beneficenza a favore dell’Associazione per la promozione della ricerca in cardiologia pediatrica:

scoprite l’affascinante dimensione musicale del cuore, con tutte le sue sfaccettature. Sessanta musicisti dell’orchestra sinfonica giovanile Sinfonietta MKZ, diretti dal Maestro Alexandre Clerc, suoneranno per noi opere come l’ouverture della Carmen di Bizet o il Bolero di Maurice Ravel.

A presentare la serata sarà il noto conduttore televisivo svizzero Reto Brennwald. L’evento sarà arricchito da informazioni generali e dibattiti con pazienti ed esperti. Infine, concluderemo la serata insieme con un gustoso rinfresco.

L’evento avrà luogo giovedì 4 luglio 2019 alle 19:00 nella sede dell’Orchestra da camera zurighese (Zürcher Kammerorchester ZKO), nei pressi della stazione Tiefenbrunnen, a Zurigo.

Per i biglietti: www.kinderherzforschung.ch

Date da segnare:

Vacanza per l’anniversario di Cuore Matto: 14–20 luglio 2019 a Friedrichshafen (D).

Campo vacanze EVHK: 13–20 luglio 2019 all’Hirschboden, Gais (AR)